Privacy

Scarica l'informativa sulla Privacy in formato PDF

Informativa al trattamento dei dati personali.

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEGLI ARTICOLI 13 E 14 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679 (G.D.P.R.) DEL 27 APRILE 2016 RELATIVO ALLA PROTEZIONE DELLE PERSONE FISICHE CON RIGUARDO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI, NONCHÉ ALLA LIBERA CIRCOLAZIONE DI TALI DATI E CHE ABROGA LA DIRETTIVA 95/46/CE, DEFINITO “REGOLAMENTO GENERALE SULLA PROTEZIONE DEI DATI”, NONCHE’ AI SENSI DEL D.LGS., 10 AGOSTO 2018, N. 101.

ConfidImpresa Abruzzo con sede legale in Via Cesare Battisti, 6, - Lanciano (CH) 66034, P.IVA 81002100691, garantisce ai propri Soci e a qualunque persona fisica con cui intrattiene rapporti anche solo informativi, la massima trasparenza nella informazione preventiva al rilascio del consenso al trattamento dei propri dati personali, a norma di quanto disposto dal nuovo Regolamento europeo sulla Privacy, nonché ai sensi del D.Lgs., 10 agosto 2018, n. 101; in particolare, il Confidi intende tutelare qualsiasi interessato persona fisica, i cui dati verranno trattati in qualità di cliente, rappresentante legale, esecutore, titolare effettivo, garante, ecc..

  • DATI OGGETTO DI TRATTAMENTO

    In tutte le fasi strumentali ad accogliere la richieste di garanzia, il Confidi necessita e/o è tenuto per legge a raccogliere, utilizzare e dunque trattare alcuni dati, quali:

    A) Dati personali identificativi di persone fisiche anche se collegate all'interessato (familiari, soci, garanti, titolare effettivo, ecc.), consistenti in dati personali come i dati anagrafici (nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail ed altri recapiti, un numero di identificazione, un identificativo online);
    B) Dati di natura bancaria, finanziaria, societaria, di bilancio o di natura economica e fiscale, in funzione sia della corretta identificazione del rating del cliente, che all’adempimento degli obblighi di adeguata verifica della clientela di cui agli artt. 17 e seguenti del D.lgs. 231/07;
    C) Dati di natura giudiziaria o relativi a condanne penali e/o reati, in ottemperanza soprattutto agli obblighi in materia di antiriciclaggio di cui al D. Lgs. 231/07 e dell’articolo 2 octies del D.lgs. 196/03, lett.m);
    D) Categorie particolari di dati personali (ex art.9 G.D.P.R.), quali dati di natura sanitaria, solo con lo specifico consenso dell’interessato, al fine di valutarne la capacità economica o prevenire fenomeni quali l’usura ed il sovraindebitamento.

  • IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

    Il titolare del trattamento dei dati raccolti è ConfidImpresa Abruzzo con sede legale in Via Cesare Battisti, 6, - Lanciano (CH) 66034, P.IVA 81002100691.

  • IL RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI

    ConfidImpresa Abruzzo ha provveduto a nominare il Responsabile della protezione dei dati nella persona del Presidente Fabrizio Bomba, per adempiere alle funzioni previste dalla normativa vigente in tema di Privacy, contattabile tramite la seguente pec: coopartiglanciano@legalmail.it

  • FONTE DEI DATI PERSONALI

    I dati personali trattati sono quelli forniti direttamente dall’interessato al Titolare del trattamento o raccolti presso Terzi contitolari del trattamento o Responsabili esterni al trattamento del dato; pertanto, l’Informativa copre anche i trattamenti dei dati personali acquisiti da Terzi.

  • OBBLIGATORIETA’ DEL TRATTAMENTO DI ALCUNE TIPOLOGIE DI DATI

    I dati di cui alle lettere A), B) e C) sono obbligatoriamente trattati da ConfidImpresa Abruzzo per la gestione dei rapporti bancari, finanziari e di garanzia, l'esecuzione delle operazioni richieste e l'adempimento dei connessi obblighi di legge.
    In assenza di tali dati non si potrà dare corso alle richieste presentate.
    I dati di cui alla lettera D) potranno poi essere oggetto di consenso immediato, e solo volontario, al momento della richiesta di contratto oppure nel corso dello svolgimento del rapporto ove ne risulti la necessità.

  • TRATTAMENTO DI ALCUNE TIPOLOGIE DI DATI SU BASE VOLONTARIA

    ConfidImpresa Abruzzo potrà trattare i dati ricevuti per attività di marketing o per segnalare la propria clientela ad altri intermediari o società convenzionate terze, solo mediante specifico consenso dell’interessato. In qualsiasi momento, l’interessato ha diritto di opporsi alle attività di marketing, contattando il Titolare del Trattamento.

  • FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

    I dati assunti sulla base di specifico consenso potranno essere trattati per le seguenti finalità:

    1) per la fase di instaurazione, esecuzione e controllo del rapporto in funzione del quale sono raccolti. I dati verranno trattati in forma cartacea e/o in formato elettronico;
    2) per la valutazione del rating, dell’affidabilità economica del cliente e degli adempimenti in materia di rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo, anche mediante l’utilizzo di procedure di profilazione informatica predefinite, dall'esito delle quali può dipendere l'accoglimento della domanda;
    3) per assolvere agli obblighi informativi mediante flussi informatici in ottemperanza agli obblighi normativi o contrattuali, verso soggetti terzi come la Centrale dei Rischi, l’Anagrafe dei Rapporti, ecc…;
    4) per conservare i dati ai sensi e nel rispetto della normativa sulla trasparenza e correttezza delle relazioni con la clientela, nonché ai fini dei controlli antiriciclaggio;
    5) per condividere i dati con gli “intermediari del credito” convenzionati terzi, esclusivamente nell’ambito del rapporto contrattuale;
    6) per agire in sede giurisdizionale e stragiudiziale per il recupero credito in caso di insolvenza, anche avvalendosi di professionisti e soggetti abilitati a effettuare attività di recupero crediti per conto terzi;
    7) per elaborare analisi, studi, ricerche, statistiche a uso interno e promuovere azioni di marketing diretto, ed iscrizione alla newsletter, solo mediante specifico consenso;
    8) per trasferire i dati a soggetti terzi rispetto al ConfidImpresa Abruzzo o i soggetti di cui al punto 5) a fini di azioni di marketing di terzi, solo mediante specifico consenso;
    9) per valutare proposte di collaborazione e/o lavoro con ConfidImpresa Abruzzo. Tale attività include la valutazione ed il trattamento di dati identificativi, giudiziari e/o sanitari eventualmente contenuti nell’allegato Curriculum Vitae, solo mediante specifico consenso.

  • CONFERIMENTO/ASSUNZIONE DEI DATI

    L’assunzione o il trattamento dei dati personali potrà avvenire tramite piattaforma WEB, via e-mail o in via cartacea, solo mediante consenso da parte del cliente e degli interessati.

  • CONSERVAZIONE

    I dati acquisiti vengono conservati su supporto cartaceo e/o digitale, presso la sede legale del Confidi, presso eventuali uffici periferici e su eventuale outsourcer informatico, per dieci anni dalla data di cessazione del rapporto contrattuale.
    Al termine dei dieci anni, i dati saranno distrutti o comunque archiviati ma resi anonimi, ed accessibili solo sulla base di uno specifico atto di consenso dell’interessato.

  • COMUNICAZIONE E CESSIONE DEI DATI A TERZI

    ConfidImpresa Abruzzo potrebbe avvalersi di soggetti esterni che potranno venire a conoscenza dei dati personali esclusivamente per le finalità strettamente correlate ai rapporti stipulati a tale riguardo, ha nominato Responsabili esterni o formalizzato accordi di Contitolarità del trattamento, quali:
    a) agenti in attività finanziaria, di società di mediazione creditizia, di associazioni di categoria e rispettive società di servizi, di confidi convenzionati o con i quali vige un contratto di rete o un’altra forma aggregativa;
    b) professionisti, consulenti e società di recupero crediti;
    c) società di assicurazione del credito;
    d) società di informazioni commerciali;
    e) sistemi di informazioni creditizie (SIC);
    f) attività di auditing e di consulenza;
    g) gestori di servizi informatici;
    h) servizi di postalizzazione e archiviazione documentale;
    i) enti creditizi e finanziari convenzionati;
    j) Enti ed Istituzioni Pubbliche (ad esempio Ministeri, CCIAA, Regioni, Province, Comuni, Agenzia delle Entrate), per la concessione di agevolazioni e contributi richiesti su mandato del cliente o per l’adempimento ad obblighi di legge (segnalazione dei rapporti all’anagrafe tributaria ed indagini finanziarie, etc), nonché Enti Previdenziali;
    k) Enti/Istituzioni gestori di fondi di garanzia/fondi pubblici come il MedioCredito Centrale S.p.A, FEI (Fondo Europeo per gli Investimenti) e/o ad altri Enti, Istituti e Fondi di Garanzia e Fondi pubblici in genere esistenti o di futura costituzione;
    l) Società di servizi incaricate da ConfidImpresa Abruzzo.

  • ADESIONE AL SISTEMA DI INFORMAZIONI CREDITIZIE EURISC

    CondfidImpresa Abruzzo aderisce al sistema di informazioni creditizie denominato SIC EURISC, il cui Titolare è CRIF S.p.A., nel quale sono raccolte informazioni che attengono a richieste/rapporti di credito, sistema regolato dal Codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi di informazioni creditizie, pubblicato sulla G.U. del 23.12.2004 n. 300 ed entrato in vigore il 1° gennaio 2005. Il trattamento dei dati personali effettuato nell’ambito del SIC EURISC può riguardare solo dati personali di tipo obiettivo dell’Interessato che chiede di instaurare o che è parte di un rapporto di credito, che vengono precisamente individuati dal Codice, nonché, in tale ultimo caso, anche i dati relativi al soggetto coobbligato. Non possono essere usate informazioni e giudizi del tipo "cattivo pagatore". Il trattamento dei dati contenuti nel SIC EURISC è effettuato esclusivamente per finalità correlate alla tutela del credito e al contenimento dei relativi rischi, E tale trattamento viene effettuato solo mediante specifica richiesta di contratto da parte del cliente. I dati sono trattati per l’ottenimento di elaborazioni utilizzando strumenti informatici, telematici e manuali che garantiscono la sicurezza e riservatezza delle informazioni creditizie trattate anche mediante l’impiego di credit scoring per l’ottenimento di risultati espressi in forma di giudizi sintetici, indicatori numerici o punteggi, diretti a fornire una rappresentazione in termini predittivi o probabilistici, del profilo di rischio, affidabilità o puntualità nei pagamenti dell’Interessato. I dati in questione possono essere conosciuti anche dai dipendenti e collaboratori di CRIF S.p.A. specificatamente autorizzati a trattarli in qualità di Incaricati.
    CRIF S.p.A. aderisce ad un circuito internazionale di sistemi di informazioni creditizie operanti in vari paesi europei ed extra-europei; pertanto, i dati trattati potranno essere comunicati (sussistendo tutti i presupposti di legge) ad altre società, anche estere, che operano – nel rispetto della legislazione del loro paese – come autonomi gestori dei suddetti sistemi di informazioni creditizie e quindi perseguono le medesime finalità di trattamento del sistema gestito da CRIF S.p.A.

  • DIRITTI DEGLI INTERESSATI

    I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione. Gli interessati hanno altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.
    Il complesso dei diritti riconosciuti agli interessati può essere così articolato:
    I “diritti conoscitivi” sono quelli di:

    • ricevere informazioni sul titolare del trattamento, su eventuali contitolari su Responsabili esterni nominati;
    • ricevere informazioni sul trattamento, ossia il diritto all’informativa;
    • richiedere/ottenere informazione sul trattamento e sui dati trattati, vale a dire il diritto di accesso;
    • ricevere informazione su gravi anomalie incorse nel trattamento, ossia il diritto alla comunicazione di una violazione dei dati;
    • ricevere informazioni sul trasferimento dei dati a terzi;
    • ricevere informazioni sulle misure tecniche ed organizzative utilizzate da ConfidImpresa Abruzzo.

    I “diritti di controllo” sono relativi a:

    • autorizzare il trattamento, ossia il diritto al consenso;
    • modificare il trattamento, ossia il diritto di limitazione;
    • far cessare il trattamento, ossia il diritto di revoca del consenso ed il diritto di opposizione;
    • eliminare e modificare i dati personali.
      I diritti di cui sopra riferiti ai dati personali concernenti persone decedute possono essere esercitati da chi ha un interesse proprio, o agisce a tutela dell'interessato, in qualità di suo mandatario, o per ragioni familiari meritevoli di protezione, purchè documentati da mandato, atto testamentario, delega o altra documentazione valida ai fini di legge.
  • LIMITAZIONE AI DIRITTI DELL’INTERESSATO

    I diritti di accesso, di rettifica di cancellazione di limitazione e di opposizione, riconosciuti dal G.D.P.R., non possono essere esercitati dall’interessato con richiesta al titolare del trattamento qualora ciò possa comportare pregiudizio concreto:
    a) agli interessi tutelati in base alle disposizioni in materia di riciclaggio;
    b) agli interessi tutelati in base alle disposizioni in materia di sostegno alle vittime di richieste estorsive;
    c) all'attività di Commissioni parlamentari d'inchiesta istituite ai sensi dell'articolo 82 della Costituzione;
    d) alle attività svolte da un soggetto pubblico per finalità inerenti alla politica monetaria e valutaria e al sistema dei pagamenti, al controllo degli intermediari e dei mercati creditizi e finanziari, nonché alla tutela della loro stabilità;
    e) allo svolgimento delle investigazioni difensive o all'esercizio di un diritto in sede giudiziaria;
    f) alla riservatezza dell'identità del dipendente che segnala ai sensi della legge 30 novembre 2017, n. 179, l'illecito di cui sia venuto a conoscenza in ragione del proprio ufficio.
    L'esercizio dei medesimi diritti può, in ogni caso, essere ritardato, limitato o escluso con comunicazione motivata e resa senza ritardo all'interessato, a meno che la comunicazione possa compromettere la finalità della limitazione, tenuto conto dei diritti fondamentali e dei legittimi interessi dell'interessato.

Copyright 2019 - Confidimpresa Abruzzo - Privacy policy